Processo di Produzione

Nel nostro caso specifico, la Terracotta è prodotta a mano per mantenere le caratteristiche originali del prodotto. La produzione attraversa diverse fasi che cercheremo di spiegare in dettaglio.

Estrazione dell’argilla

Vengono estratti due tipi di argilla, rossa e bianca, che sono combinate nella giusta proporzione e rappresenteranno il materiale grezzo utilizzato nelle piastrelle ed altri prodotti. Durante il processo di estrazione dobbiamo pulire con attenzione attorno la vena di argilla per essere sicuri che non sia contaminata con pietre, terra o altri materiali che potrebbero danneggiare la sua qualità. Entrambi i tipi di argilla, rossa e bianca, sono trasportati su camion alla fabbrica e conservate in due lotti separati, e mischiate solo al tempo della preparazione della miscela. Questo perchè non utilizziamo sempre la stessa quantità di una e dell’altra, ma dipende dal tipo di Terracotta che vogliamo produrre e che tipo di risultato finale vogliamo ottenere, etc. 

Preparazione della miscela

L’argilla viene prima mescolata nella giusta proporzione, prima di essere sbriciolata e spezzettata, fino a raggiungere una consistenza simile alla plastilina. La miscela viene quindi lasciata a riposare per qualche tempo per farle ottenere una consistenza migliore, così che può successivamente essere modellata in varie forme e dimensioni. Questa è l’unica fase in cui i macchinari vengono utilizzati per facilitare il processo. Fino a pochi anni fa, tutto il lavoro era fatto preparando la miscela esclusivamente a mano,  che oltre ad essere un lavoro molto duro, era diventato anche troppo costoso.

Modellare la Terracotta

Da qui il nostro processo di produzione inizia a differire, siccome le piastrelle, mattoni ed altri pezzi decorative sono tutti modellati a mano, uno ad uno, per dare ad ogni pezzo un aspetto unico. Abbiamo sempre due modi diversi di produrre la terracotta, che essenzialmente dipendono dal modo in cui vogliamo rimuovere la pasta dallo stampo: rimozione con sabbia o acqua. La maggior parte della terracotta che produciamo ha una finitura naturale, che significa che ha il colore originale della pasta modellata. Tuttavia, le piastrelle chiamate “Santa Catarina” sono rifinite con argilla bianca, nella forma di strisce verticali fatte dalle dita della persona che le modellano al momento. Durante la fase di modanatura il lavoro viene eseguito da gruppi di due persone: uno da la forma alla terracotta e uno che si occupa della finitura e la mette ad asciugare.

Asciugatura

L’argilla ha bisogno di essere completamente asciutta prima di essere messa in forno. Il tempo di asciugatura può essere di una settimana durante l’estate e di più di un mese in inverno. Questo perchè l’asciugatura si svolge naturalmente a temperature ambiente. In questa fase alcune parti possono spaccarsi o deformarsi se si verifica una grossa variazione di temperatura. Questo succede specialmente con i pezzi più larghi: terracotta 40×40 cm e 30×30 cm.

Cottura

Dopo essersi asciugata, la terracotta viene messa nel forno dove viene posizionata su fornaci a strati: in fondo alla fornace viene posizionato il mattone “tijolo burro”, poi le piastrelle dalle varie forme e dimensioni, e infine in cima i pezzi e le piastrelle più piccolo. Dopo qualche ora di preriscaldamento, le piastrelle vengono cotte lentamente nel forno, per più di 30 ore, assumento una tinta naturale. La fornace è alimentata da legno, segatura e sansa.

Rimozione dal forno e immagazzinaggio

Dopo che il processo di cottura è terminato è necessario aspettare da quattro a cinque giorni perchè il forno si raffreddi, solo allora possiamo rimuovere i pezzi. L’intero processo è fatto manualmente: il materiale è rimosso dal forno, separato, selezionato e posizionato su bancali. La terracotta è pronta per il cliente!

Così otteniamo una pavimentazione leggermente rosea, possibile solo attraverso la combinazione di materiali grezzi eccellenti e di un processo manuale, capace di ispirare naturalezza e accoglienza in casa tua.

Otteniamo una sfumatura leggermente rosea, possibile combinando materiale grezzo eccellente con un processo di produzione su scala capace di ispirare un ambiente naturale e accogliente nelle vostre case.